Salta il contenuto

Valutato 5 stelle su Facebook ⭐ ⭐ ⭐ ⭐ Guarda le nostre recensioni

Valutato 5 stelle su Facebook ⭐ ⭐ ⭐ ⭐ Guarda le nostre recensioni

Mal di schiena in gravidanza.

Mal di schiena in gravidanza.

In gravidanza il cambiamento fisico più importante è senz’altro l’aumento di peso, dovuto allo sviluppo dell’utero, che accoglie giorno dopo giorno la crescita del tuo bambino.
Questo aumento di peso sovraccarica la colonna vertebrale, perciò già intorno al quinto mese potresti essere colpita da un mal di schiena.

Come si manifesta il mal di schiena in gravidanza?

Nelle prime settimane di gravidanza, potresti avvertire dei piccoli fastidi simili ai dolori mestruali nella parte bassa della schiena o del ventre. Questi primi disturbi sono legati al concepimento e all’annidamento dell’embrione nell’utero.
Man mano che la gravidanza va avanti potresti notare che quel fastidio si intensifica, portando un problema fisico più importante.
Vediamo nello specifico come si manifesta il mal di schiena in gravidanza:

  • Un Dolore lombare
  • Dolore pelvico
  • Dolore alla gamba o al gluteo (sciatica)
  • Spossatezza
  • Stanchezza

I cambiamenti che determinano il mal di schiena

Questi sintomi si manifestano generalmente quando il corpo subisce un importante cambiamento e raramente sono associabili a delle patologie.
L’aumento dei livelli ormonali rende molto più fragili le articolazioni e i tendini ma soprattutto i muscoli della schiena e quelli pelvici.
Questo processo serve per preparare i tessuti ad accogliere nella maniera più dolce il tuo bambino.

A questo si aggiunge l’evidente e inevitabile aumento di peso, che per essere sostenuto al meglio ha portato una modifica del baricentro corporeo.

È importante mantenere una postura corretta nell’arco della giornata in quanto capita che la postura scorretta assunta per lunghi periodi di tempo porti uno squilibrio e dolore alla schiena.

La magia del portare

In queste settimane il tuo corpo sta subendo dei cambiamenti importanti che lo rendono il contenitore perfetto per il tuo piccolo, la prima culla che lo accoglie e lo coccola e nonostante tutti i disagi che comporta è magnifico quello che stai diventando sai?
Il tuo corpo sta trasformando l’aspetto di Donna nell’immagine di Mamma.

Non sottovalutare lo sforzo che sta sostenendo il tuo corpo, aiutalo a rinforzarsi e prenditi cura di te stessa, andando cosi ad inondare di ossigeno e amore il tuo piccolo inquilino.

Consigli utili

  1. Evita l’aumento eccessivo di peso(considerando che per una condizione normopeso iniziale si dovrebbero aggiungere 9-11Kg).
  2. Mantieni sempre una postura corretta, sia quando ti siedi ma anche quando cammini.
  3. Non sollevare oggetti pesanti, se devi abbassarti non piegare la schiena in avanti ma piegati sulle ginocchia, cercando di mantenere la schiena dritta.
  4. Quando dormi dovresti preferire la posizione laterale a quella supina, in cui vi è una maggiore compressione del peso sulla schiena, in alternativa puoi aiutarti utilizzando dei cuscini tra le gambe o sotto la schiena.
  5. Evita scarpe troppo alte o troppo basse che non aiutano la buona distribuzione del peso corporeo.
  6. Svolgi regolarmente una moderata attività fisica. Sono considerati esercizi sicuri in gravidanza la passeggiata, il nuoto, lo yoga, lo stretching e la ginnastica dolce. Questi rafforzano i muscoli della schiena e riducono il dolore.
  7. Indossa la guaina per gestanti, questa fascia è un ottimo aiuto alla schiena per il sostegno del pancione che continua a crescere.
  8. Utilizza impacchi caldi o freddi sulla zona interessata per alleviare la sensazione dolorosa.
  9. Rivolgiti ad uno specialista o ad un osteopata nel caso in cui il problema diventi invalidante o faccia riferimento ad una patologia pre-gravidica.
Dott.ssa Valentina Napoli
Articolo precedente Quando il parto spontaneo non è possibile: il parto cesareo
Articolo successivo La relazione madre neonato.

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di apparire

* Campi richiesti