Salta il contenuto
BONUS BEBÈ’: Cos’è e come si ottiene?

BONUS BEBÈ’: Cos’è e come si ottiene?

Cara Mamma,

Questa mattina mi sono svegliata presto come al solito e, dopo essermi preparata la colazione, mi sono dedicata al mio caffè bollente e alla lettura del classico quotidiano,

E’ una delle mie attività preferite. Iniziare la giornata carica di informazioni lo trovo rigenerante, quasi come una sessione di esercizi ad alta intensità in palestra. 

Quante cose interessanti si possono scovare attraverso la lettura di una pagina acromatica. E io oggi ne ho trovata una che fa proprio al caso tuo, il Bonus Bebè.


COS'È E CHI PUÒ RICHIEDERLO?


L’assegno di Natalità, meglio conosciuto Bonus Bebè, è un assegno mensile. I destinatari di tale assegno sono tutte quelle famiglie che hanno un bambino nato, adottato e in affido preadottivo. Il Bonus viene erogato ogni mese fino al compimento del primo anno di età o di entrata nel nucleo familiare a seguito di adozione o affidamento preadottivo. 

Detto ciò, possono richiedere il bonus tutti coloro che sono cittadini italiani, cittadini di uno Stato Europeo con permesso di soggiorno UE ed extracomunitari in possesso di idoneo titolo di soggiorno. Perdipiù bisogna essere residenti in Italia e il genitore richiedente deve necessariamente convivere con il proprio figlio.


COME SI RICHIEDE?


I passaggi per la richiesta dell’assegno sono pochi e semplici. Innanzitutto, è fondamentale sapere che la domanda per richiedere il Bonus Bebè deve essere presentata entro 90 giorni dalla nascita del bambino o dalla data di ingresso del minore affidato o adottato nel nucleo familiare. Pertanto, a partire dal 10 aprile 2020, è possibile presentare una specifica domanda corredata dall’ISEE corrente sul sito ufficiale dell’INPS. Una volta arrivati a questo passaggio basterà cliccare sull’area “Tutti i servizi” e inserire le proprie credenziali al servizio “Assegno di natalità - Bonus Bebè”. 

In caso contrario, si può presentare la domanda attraverso altri due canali:

  •  Contact Center disponibile al numero 803 164, da rete fissa, o 06 164 164, da rete mobile;
  • Enti di patronato e intermediari dell’Istituto, tramite servizi telematici offerti dagli stessi. 

In caso di gemelli, sarà doveroso presentare una domanda singola per ciascun bambino.

Al termine di queste operazioni, l’utente riceverà l’esito di accoglimento o rigetto della domanda accedendo nuovamente al servizio o tramite PEC se nella compilazione della domanda ha inserito il proprio indirizzo.

QUANTO TI SPETTA?

Come ti ho spiegato spiegato poc'anzi, il Bonus si ottiene presentando il proprio ISEE. Ed è proprio in base a quest’ultimo che percepirai una data somma di denaro ogni mese per un anno. Più precisamente, l’importo dell’assegno annuo è così modulato:

  1. 1.920 euro (160 euro al mese) se il tuo ISEE non supera i 7.000 euro annui;
  2. 1.440 euro (120 euro al mese) se il tuo ISEE supera i 7.000 euro annui ma è inferiore ai 40.000;
  3. 960 euro (80 euro al mese) se il tuo ISEE supera i 40.000 euro annui.

In caso di figli successivi al primo, nato o adottato tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2021, l’importo aumenta del 20%. Pertanto si avranno i seguenti importi:

  1. 2.304 euro (192 euro al mese) se il tuo ISEE non supera i 7.000 euro annui;
  2. 1.728 euro (144 euro al mese) se il tuo ISEE supera i 7.000 euro annui ma è inferiore ai 40.000;
  3. 1.152 euro (96 euro al mese) se il tuo ISEE supera i 40.000 euro annui.

 

L’importo verrà versato a partire dal mese successivo a quello in cui è stata effettuata la domanda. Inoltre, il pagamento mensile verrà effettuato direttamente dall’INPS al richiedente tramite bonifico domiciliato, accredito su conto bancario o postale, libretto postale o carta prepagata con Iban intestati al richiedente. 

 

COSA PUOI COMPRARE?

Con il Bonus puoi acquistare qualsiasi tipo di prodotto o servizio per il tuo bebè, così da non rinunciare alle stupende emozioni che si provano comprando il tuo primo CORREDINO



Spero che questa breve spiegazione ti sia stata utile, Cara Mamma.

Non vedo l’ora di scriverti ancora per poter rispondere ad ogni tuo dubbio e perplessità, ma per il momento goditi questo meraviglioso ed incredibile viaggio che è la maternità. 


A presto,

la tua Esperta di Spio

Potrebbero interessarti anche

Borsa cambio: Cosa non può mancare.
Borsa cambio: Cosa non può mancare.
Mamma dì pure addio alla tua borsetta e fai spazio alla borsa cambio, pratica ed extra large. Con l’arrivo del tuo bi...
Read More
Covid19: Coronavirus in gravidanza e in allattamento.
Covid19: Coronavirus in gravidanza e in allattamento.
La pandemia causata dal coronavirus sta destando molta preoccupazione e le domande sono tante,tra queste alcune rigua...
Read More

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di pubblicazione

* Campi obbligatori